Social Media Marketing: le tendenze del 2022 spiegate da Labseven

social-media-marketing

Il mondo dei social network è diventato sempre più competitivo, utilizzati quotidianamente da moltissime persone fanno gola agli esperti di marketing che sanno di poter trovare qui una buona fetta di potenziali clienti dei brand che seguono. Non è importante solamente avere un profilo ma saperlo utilizzare, elaborando una strategia personalizzata e soprattutto seguire i trend del momento: oggi Labseven, web agency specializzata in social media marketing, ci svela le tendenze del 2022 da seguire e qualche consiglio per ottenere il massimo da queste piattaforme.

Le nuove tendenze del social media marketing

I social network sono il futuro del marketing, o comunque sono uno degli strumenti più potenti nelle nostre mani. Ecco perché, con l’aiuto di Labseven abbiamo ricercato le nuove tendenze del social media marketing e vogliamo svelartele in questo post.

Il primo trend è senza dubbio quello che riguarda Instagram che stavolta non privilegia più stories e foto ma video: in perfetta tendenza come per TikTok, IG lancia i Reel e li privilegia nell’algoritmo. I filmati brevi che non superano il minuto sono studiati per muoversi a ritmo di musica fornendo consigli, dando divertimento e permettendo ai creator di tirare fuori le idee più innovative sfruttando app ed effetti.

TikTok è in crescita, sicuramente è uno dei social network più virali: per poter partecipare alle campagne marketing è importante affidarsi a professionisti per l’attivazione corretta dell’account e poi la cosa migliore da fare è coinvolgere gli influencer della piattaforma così da sfruttare anche il loro potenziale e la loro copertura… attenzione però a selezionare solo chi è davvero in target!

Facebook è morto? Chiaramente no, continua ad essere il social più utilizzato ma per avere risultati è importante affidarsi ad esperti che punteranno su nicchie e strumenti come gruppi social per la propria community. Non è un segreto che le pagine tradizionali abbiano una copertura sempre più bassa, ecco perché dovresti puntare su gruppi e su un target verso una nicchia ben definita.

Se la tua attività si rivolge ad un pubblico B2B tieni in considerazione LinkedIn che non è una piattaforma solo per trovare lavoro ed inviare CV ma anche un portale sempre più importante per il mondo business. Dopo 18 anni di attività in Italia, LinkedIn si è rifatto il look e ha inserito sempre più modalità dedicate ai creator proprio perché ha compreso l’importanza di fornire strumenti ai diversi utenti che potranno così parlare di lavoro su una piattaforma totalmente dedicata.

Perché fare social media marketing

Il primo motivo è che molti degli strumenti utili forniti dai social network sono gratuiti: se crei contenuti di qualità e virali, potrai ottenere un buon numero di utenti senza dover sponsorizzare. Il secondo motivo è che aiuta a lavorare sulla tua brand identity: non devi pensare al social media marketing come ad uno strumento per vendere ma ad una forma di pubblicità che può certamente portare dei risultati anche in fatto di fatturato ma soprattutto in riferimento alla brand awareness. Terzo motivo è la tracciabilità: grazie agli insight puoi tenere tutto sotto controllo. Infine è un ottimo modo per creare un rapporto, dare un senso di community e azzerare la distanza tra te e i tuoi clienti.

Chi è Labseven, la web agency specializzata in social media marketing

A svelarci le tendenze del social media marketing 2022 e il motivo per cui investire su questa tipologia di servizio per il proprio brand e la propria attività è Labseven, una web agency che offre pacchetti estremamente convenienti e porta i propri clienti verso risultati concreti sfruttando al massimo il potenziale dei social media. Con prezzi a partire da 59 euro al mese per le start-up, Labseven si affianca a professionisti che desiderano far crescere il proprio progetto con tecniche moderne e all’avanguardia che coinvolgano i diversi profili social.