Residori Gioielleria a Mantova: l’attività storica per comprare gioielli e orologi

gioielleria-mantova

C’è chi ritiene l’oro e gli orologi un investimento, chi un regalo prezioso e chi un’idea speciale per persone importanti: la verità è che si tratta di tutti questi aspetti insieme. A confermarlo è anche Residori Gioielleria a Mantova, un’attività storica nata nel 1960 e che da moltissimi anni si occupa di vendere gioielli e orologi, vantando anche un laboratorio di oreficeria e orologeria per realizzare gioielli su misura e fedi nuziali personalizzate.

La storia di Residori, la gioielleria storica di Mantova

Dobbiamo tornare indietro fino al 1960, anno in cui apre le porte la gioielleria Residori. Il punto vendita si trova a Guidizzolo ed è stata a tutti gli effetti una delle prime gioiellerie della città di Mantova con laboratorio di oreficeria e orologeria. L’attività porta il cognome di Giovanni, il titolare e fondatore che dopo aver maturato una lunga esperienza in questa attività nella zona di Milano decide di portare la propria competenza verso Mantova dove apre un punto vendita.

I clienti di Residori sanno di poter trovare gioielli preziosi e unici per diverse fasce di prezzo; riescono ad avere infatti prodotti di alta gioielleria dimostrando il prestigio e l’abilità orafa sia nella creazione che nella selezione, sia prodotti più accessibili pur mantenendo alti gli standard qualitativi.

La gioielleria Residori di Mantova si fa conoscere per l’attenzione ai dettagli e la cura per la selezione degli oggetti preziosi in vendita ma anche per l’assistenza sia durante la vendita che successiva per garantire la soddisfazione del cliente. Marcia in più? La possibilità di personalizzare i gioielli, così da rendere un dono ancora più prezioso, unico e speciale.

Laboratorio di oreficeria: il servizio unico

Oltre alla vendita, la gioielleria si occupa di creazione grazie ad un laboratorio in grado di fondere passato e futuro, dando vita a gioielli preziosi e di design anche con personalizzazione. Oltre alla vendita al dettaglio, Residori si è specializzata proponendo alcuni gioielli di produzione propria; con tre grandi laboratori attrezzati è in grado di creare ma anche riparare e incidere i monili più preziosi accontentando le richieste di ogni cliente.

Fedi nuziali in oro: come scegliere l’anello del “per sempre”

Se l’anello di fidanzamento è importante perché diventa il simbolo di una promessa e deve far sentire la futura sposa amata, speciale e unica ci sono altri anelli da prendere in considerazione e forse ancora più importanti: stiamo parlando delle fedi nuziali. Questi anelli, simbolo del “per sempre” vengono scambiati durante la cerimonia come pegno d’amore e come sigillo della promessa che ci si sta scambiando.

Ci sono delle regole? Come si scelgono le fedi nuziali? A chi spetta questo compito? Vogliamo rispondere a queste domande svelandoti come non sbagliare. Secondo il galateo, l’acquisto delle fedi spetta allo sposo ma sempre più frequente è il fatto che la coppia arrivi a dividere la spesa ma anche la decisione.

Essendo un anello che verrà portato per tutta la vita non deve essere esageratamente vistoso, deve abbinarsi facilmente a tutte le occasioni e soprattutto deve piacere ad entrambi gli sposi. Fede diversa tra uomo e donna? È possibile, purché ci sia almeno un elemento che crei un legame tra i due anelli.

La scelta delle fedi, soprattutto se personalizzate, dovrebbe essere compiuta almeno 6 mesi prima della data. Molte persone scelgono infatti di farci incidere una frase e questo può comportare tempo: dalle iniziali con la data ad una parola importante, le idee sono tantissime ma potete farvi consigliare dal gioielliere che si occupa del vostro progetto. Scegliendo le fedi in oro non si rovineranno ma è importante prevedere la manutenzione; parlatene con la gioielleria e cercate di capire ogni quanto è necessario un trattamento per rimuovere graffi e opacità.