Pauer, la soluzione per pagare le bollette che piace a clienti e fornitori

pauer

Il caro bollette ha paralizzato l’Italia: la spesa, preannunciata nell’inverno e che ha già dato parecchie batoste alle famiglie si prepara a darne un’altra proprio ora in vista dell’estate. Gas e luce schizzano alle stelle, nonostante il decreto aiuti di maggio molte persone sono già preoccupate dalla gestione del caldo chiedendosi come trovare una soluzione tra l’utilizzo del condizionatore e la possibilità di trovare un operatore vantaggioso. Se vi dicessimo però che c’è una soluzione e che può conquistarvi?

Stiamo parlando di Pauer, un servizio nato nell’ambiente di Venture Origination “Vento” di Fondazione Agnelli e Gruppo Exor.

La loro idea era riuscire a lanciare una modalità di pagamento dilazionato, che permettesse ai clienti di rilassarsi e poter utilizzare ancora la propria offerta luce e gas senza cambiare operatore ma prendendo un po’ di respiro, dall’altra gli operatori sanno di poter contare su entrate costanti, pagamenti sicuri e una maggiore liquidità di cassa.

Il progetto Pauer: i vantaggi lato consumatore

Come accennato, Pauer dà modo agli utenti di poter dilazionare i pagamenti delle bollette in modo personalizzato e senza interessi aggiuntivi. Basta infatti registrarsi, caricare la bolletta e scegliere come e quando pagare. La grande differenza di questa proposta è che non si è obbligati a cambiare operatore purché abbia concesso Pauer tra le possibilità; in caso così non fosse e tu sia interessato puoi selezionare direttamente tra gli operatori che hanno aderito al programma, trovando una offerta adatta a te.

Starai pensando che tutto ciò abbia un costo: non ci sono interessi, non ci sono spese… e invece no, è gratuito! Pauer nasce proprio per supportare i clienti finali cercando di rendergli meno amaro il momento del pagamento delle bollette. Per iniziare ti basterà iscriverti e caricare la tua bolletta; dopo questo passaggio il sistema farà una stima della spesa tenendo in considerazione i tuoi consumi, la città in cui vivi e quante persone vivono con te.

A fine anno Pauer ricalcolerà la rata analizzando i tuoi consumi e se dovessi aver utilizzato più di quanto stimato allora dovrai saldare la differenza; con questo sistema però per 12 mesi riesci ad avere bollette della medesima cifra. Insomma, ogni mese pagherai lo stesso importo… senza brutte sorprese!

I benefici di Pauer per i reseller

Se non fai parte dei clienti ma sei un reseller di energia, questa parte di articolo è rivolta proprio a te. Per ora ci siamo limitati a raccontare quanti benefici possa avere il cliente, ma lato venditore ci sono dei vantaggi? Perché dovresti inserirlo come metodo di pagamento?

Con questo sistema migliorerai il tuo flusso cassa ma non solo, riuscirai anche a mantenere fidelizzati più a lungo i clienti che non se ne andranno per bollette che fanno le montagne russe. Se i prezzi che cambiano e aumentano sono una fonte di stress, con una bolletta stabile gli utenti pagano in modo preparato e senza lasciare debiti ma soprattutto senza valutare altre offerte.

Devi sapere che Pauer non diventa assolutamente il contatto diretto con i tuoi clienti, loro restano con un contratto legato a te. L’incasso delle singole bollette arriverà a te, insomma non hai davvero nulla da perdere! In caso tu abbia bisogno di liquidità Pauer si mette anche al fianco dei reseller e anticipa il cashflow in modo che potrai migliorare a gestire anche tu le spese con i tuoi fornitori senza dover rincorrere clienti non paganti.

E qualora ci fossero dei clienti che continuano a non pagare? Non preoccuparti, ci pensa Pauer. Non sarai tu a dover gestire la cosa, si prenderanno loro carico dei mancati pagamenti e si interfacceranno direttamente con i clienti finali. Il costo di questo fantastico servizio è di circa 6 euro ad utente ma per avere maggiori informazioni ti consigliamo di contattare Pauer per maggiori informazioni e dettagli.