Instyleandjoy: come scegliere il monitor del tuo PC

instyleandjoy

La tecnologia fa ormai parte della nostra vita: non la usiamo solo per lavoro ma anche nel tempo libero e per ottimizzare i lavori di casa; i prodotti di maggior qualità si distinguono spesso per una fascia di prezzo più alta che scoraggia le persone dagli acquisti. C’è però una soluzione, oltre ai canali più noti e tradizionali esiste un marketplace dove i prezzi sono davvero competitivi: si tratta di Instyleandjoy.com, un sito web specializzato nella vendita di elettronica di consumo tra cui non mancano monitor PC, schede video, stampanti, piccoli elettrodomestici e molto altro: il tutto ad un prezzo estremamente competitivo. Con l’aiuto di Instyleandjoy ti vogliamo svelare come scegliere il monitor del tuo PC.

5 caratteristiche per scegliere il monitor del tuo PC

Se stai pensando di acquistare e scegliere il monitor per il tuo nuovo PC ecco che devi tenere a mente vari aspetti; abbiamo scelto di catalogarli in 5 grandi macro aree ma per prima cosa devi scegliere un monitor in base alle tue esigenze: le diversità partono infatti dalla funzione, chi cerca un accessorio per lavoro e studio avrà esigenze differenti rispetto a chi ne cerca uno per gaming.

Dimensioni. Il primo aspetto da tenere in considerazione sono le dimensioni del computer; un monitor da 22 o da 24 pollici è la scelta migliore anche per poter lavorare bene sui dettagli e a distanza. Attenzione quindi a non acquistare prodotti troppo piccoli poiché non solo non vedresti bene ma potresti avere una sofferenza a livello visivo.

Tecnologia. Tra le diverse tecnologie da prendere in considerazione ci sono TN, IPS E VA. Queste tre caratteristiche vanno ad identificare i tempi di risposta; si tratta di una scelta essenziale quindi per chi cerca un monitor gaming ma anche per chi ha necessità di una risposta immediata nel mondo del lavoro.

Connettività. Altrettanto importante è la connettività, cioè il modo in cui questo prodotto si collega al tuo computer. Tra le più popolari ci sono la HDMI e la DVI ma non è raro che esista anche la VGA come interfaccia analogica.

Regolazione. Un altro fattore da tenere in considerazione è la regolazione dello schermo del PC; regolare l’inclinazione può aiutare a lavorare meglio in smart working ma può aiutare anche in fase di gioco.

Risoluzione. Per ultimo ma non meno importante è la risoluzione, scegliere modelli in Full HD o in Ultra HD è un’ottima scelta non solo per chi gioca ma anche per grafici, fotografi e per chi lavora quindi con le immagini.

Design: meglio un display opaco, lucido o HDR?

Ci sono tre tipologie di display che puoi prendere in considerazione. Meglio quello opaco, lucido o HDR? Il monitor opaco è perfetto per chi studia o per chi lavora all’aperto poiché è in grado di gestire i riflessi esterni. Questo aspetto però conferisce all’immagine una minore nitidezza e un contrasto minore. I display lucidi sono perfetti per sfruttare al massimo le potenzialità delle immagini notandone i dettagli in modo nitido e ottenendo il massimo della luminosità. Infine esiste la possibilità di scegliere i monitor HDR, cioè High Dynamic Range. In questo caso non si parla più di riflessi ma di colori; questa tipologia è in grado di offrire una gamma cromatica più ampia e di gestire meglio contrasti e profondità.

Se vuoi maggiori informazioni, un aiuto per trovare il monitor più adatto a te e trovare quelli in offerte delle migliori marche contatta Instyleandjoy dove puoi trovare in vendita tantissimi prodotti tecnologicamente avanzati e di ottima qualità che puoi acquistare a prezzi competitivi. Instyleandjoy è il portale che fa per te se desideri il meglio dalla tecnologia.