Come sponsorizzare su Instagram un post?

Se vuoi sapere come sponsorizzare i tuoi contenuti su Instagram, se sull’articolo giusto, in quanto potrai conoscere tante strategie utili a far decollare il tuo profilo.

Instagram è uno dei social media più utilizzati al mondo: nel 2018 ha infatti superato il miliardo di utenti e ogni giorni si collegano oltre 500 milioni.

Per tale ragione la promozione dei post si rivela un ottimo rimedio, grazie alla quale è possibile farsi pubblicità in modo efficace.

I post selezionati per il suddetto scopo vengono contrassegnati dalla dicitura sponsorizzato e compaiono spesso sulla home pagi in base ai target di riferimento.

Ma come ci si sponsorizza su Instagram? Scopriamolo insieme!

Crea un profilo Instagram aziendale

Il profilo Instagram aziendale è dedicato ai professionisti.

Per passare da account personale ad account business è molto facile, basta infatti entrare all’interno delle impostazioni e selezionare la voce Passa a profilo business.

Devi però tenere conto che per sponsorizzare i tuoi post, il tuo account Instagram deve essere collegato alla pagina Facebook della tua impresa.

Una volta effettuati questi semplici passaggi, potrai inserire tutte le informazioni dell’azienda che desideri, ossia indirizzo e-mail, numero di telefono, orari di apertura e persino la sezione shop, dalla quale gli utenti possono acquistare i tuoi prodotti.

Come sponsorizzare i contenuti su Instagram

Esistono differenti modalità per sponsorizzare i tuoi post su Instagram; il primo passo da compiere consiste nella scelta di uno già pubblicato nel tuo feed e nel cliccare il pulsante Promuovi sito sotto ogni immagine e video.

A questo punto comparirà una schermata in cui scegliere l’obiettivo che desideri raggiungere con la promozione, basti pensare all’incremento delle visite sul profilo oppure sul raggiungimento di un certo target di utenti.

Nella schermata dopo dovrai invece indicare la destinazione, ovvero il sito Internet piuttosto che il profilo aziendale per scegliere la tipologia di call to action, la durata della promozione, il pubblico a cui rivolgersi e il budget a disposizione.

Per sponsorizzare un profilo Instagram occorre infatti versare una somma di denaro, che è decisamente inferiore rispetto a molti altri mezzi di comunicazione.

Il pagamento può avvenire sia tramite un conto PayPal, sia tramite carta di credito.

Una volta selezionata quest’ultima voce, premi sul pulsante Crea promozione e attendi l’apparizione della scritta Sponsorizzato.

Prima che la pubblicazione diventi effettiva, deve però essere controllata dallo staff di Instagram, il quale ha il compito di verificare il rispetto delle norme.

Infine si può sponsorizzare un post su Instagram gratuitamente tramite promozioni oppure scambio di condivisioni con altri account.

Come sponsorizzare i prodotti su Instagram

Se intendi sponsorizzare i tuoi prodotti su Instagram, si rivelerà molto utile uno strumento chiamato Gestione Sponsorizzazioni, poiché ti permetterà di modificare, configurare e visionare in tempo reale i risultati dei gruppi di inserzioni e delle campagne promozionali.

Esistono diversi sistemi di promozione degli articoli sul suddetto social, ossia:

inserzioni nelle storie, le quali verranno mostrate agli utenti collegati, che a loro volta le vedranno scorrendo tra le stories dei contatti che seguono;

inserzioni con raccolta: puoi creare delle raccolte contenenti immagini e video da inserire direttamente sulla home page del tuo profilo;

inserzioni video: i video devono avere una durata massima di 120 secondi e possono raggiungere un grande bacino di utenti potenzialmente interessati al prodotto;

inserzioni in Esplora: le inserzioni possono essere inserite nella sezione ricerca contenuti, in modo da incuriosire tutte le persone che intendono allargare i propri interessi;

inserzioni carosello: si tratta di una serie di inserzioni che verrà mostrata agli utenti proprio come se fosse un carosello.

I contenuti vengono visualizzati in successione e sembreranno uno solo.