Come curare la piorrea: la soluzione all-on-4 di Villa Pompea

Curare la piorrea

I denti sono il nostro biglietto da visita ma non dobbiamo pensare solo all’estetica quanto alla salute; oggi vogliamo parlarti di piorrea e in modo particolare della differenza con la parodontite. Vuoi capire se ne soffri e quali sono le cure possibili? Ti sveliamo tutto in questo articolo.

Come si cura la piorrea? Quali sono gli effetti della piorrea? Cosa fare se si ha la piorrea? La piorrea è una malattia che colpisce i denti e il loro apparato di sostegno, ovvero le gengive. La causa principale della piorrea è la placca batterica, una patina ricca di microbi che si forma sulla superficie dei denti. La placca batterica irrita le gengive, provocando gonfiore, arrossamento e sangue nelle urine. La piorrea può portare alla perdita dei denti e all’insorgere di altre malattie come l’infarto o l’ictus.

Cos’è la piorrea e come riconoscerla

La piorrea è una malattia che colpisce il cavo orale e che si manifesta attraverso l’infiammazione dei tessuti gengivali. Questa malattia è provocata dalla presenza di batteri nella bocca e può portare a conseguenze molto gravi, come la perdita dei denti.

La piorrea è una infezione che colpisce le gengive, i denti e la bocca in genere. I sintomi della piorrea sono:

  • Infiammazione delle gengive;
  • Gonfiore delle gengive;
  • Pus tra i denti e le gengive;
  • Mal di denti;
  • Malessere generale;
  • Febbre.

Nei casi più gravi può causare la perdita dei denti.

Le cause della piorrea sono diverse e non ancora del tutto chiare. Si pensa che possano essere dovute a una combinazione di fattori, come il genere, l’età, lo stile di vita, le condizioni generali di salute e alcune caratteristiche individuali.

Piorrea VS Parodontite: le differenze per riconoscerle

La piorrea e la parodontite sono due malattie molto simili, ma che hanno comunque delle differenze. La piorrea è una infezione che colpisce il tessuto connettivo che tiene uniti i denti all’osso, mentre la parodontite è un’infezione dei tessuti che circondano i denti. Entrambe le malattie possono provocare la perdita dei denti, ma la piorrea può anche causare problemi più gravi come l’infiammazione degli organi vicini. I rimedi contro la piorrea sono diversi e dipendono dalla gravità della malattia. In genere si usano degli antibiotici per combattere l’infezione, ma in alcuni casi è necessario intervenire chirurgicamente.

Come si cura la piorrea? La soluzione di Villa Pompea

La diagnosi della piorrea si basa sull’esame clinico e sull’analisi dei campioni microbiologici prelevati dalle lesioni gengivali. La piorrea può essere curata con antibiotici (per via orale o topica) e con antisettici locali. In alcuni casi può essere necessario l’intervento chirurgico per rimuovere il tessuto infetto.

A dare un rimedio davvero efficace contro la piorrea è Villa Pompea, clinica dentale innovativa che ha sviluppato il metodo All-On-4. Vuoi sapere come si cura la piorrea? Villa Pompea propone la tecnica All-on-4 Nobile Biocare che riesce a far ancorare tutta l’arcata dentale attraverso l’utilizzo di quattro impianti posizionati su mascella o mandibola. Perché è consigliabile? Evita interventi debilitanti come quello della ricostruzione ossea e favorisce una gestione migliore del tempo nella riabilitazione successiva. Nella maggior parte dei casi i denti fissi possono essere utilizzati già dopo solo 24 ore.

Ad elaborare la tecnica è il Dottor Michele Di Cosola, un chirurgo Maxillo-Facciale e impiantologo che lavora presso la Clinica Villa Pompea e che mette in pratica il metodo All-On-4 Nobile Biocare come soluzione fissa che può donare beneficio e libertà ai pazienti. Vuoi capire se questo metodo sia giusto per te? Vuoi conoscere il prezzo e altri dettagli’ Contatta Villa Pompea, tutta l’equipe si metterà a tua disposizione per farti tornare a sorridere proponendoti una cura efficace per la piorrea.