Casa in vendita a Deruta, il borgo medievale di Ripabianca

Casa-in-vendita-Deruta

Deruta è una piccola città italiana nota per la produzione di cesti e prodotti di lana. Il piccolo borgo di Ripabianca si trova nel cuore dell’Umbria ed è sicuramente una delle meraviglie italiane da visitare; ma se ci fosse la possibilità di trasferirsi? Con lo smart working e le mille possibilità di lavorare da remoto, sono sempre più le persone che colgono l’occasione di spostarsi dalle città più caotiche dove il costo della vita è alle stelle dirigendosi verso realtà più autentiche e andando a ripopolare paesi quasi dimenticati. Per questo oggi vogliamo parlarvi di una casa in vendita a Deruta.

Casa in vendita a Deruta: le caratteristiche

La casa in vendita a Deruta ha una superficie di 300 metri quadri a cui si aggiungono 400 metri quadri di giardino; l’immobile su tre piani vanta una taverna di 105 metri quadri, un piano terra di 85 e un piano superiore di ben 110 metri quadri. Posizionato in via fratelli Bandiera nel cuore del borgo di Ripabianca nel comune di Deruta, ha anche un’ottima posizione panoramica ma è allo stesso tempo comoda e pratica da raggiungere. Una vera fortuna trovarla in vendita proprio ora dopo un lavoro intenso di ristrutturazione che ha permesso alla casa di ottenere tutte le documentazioni relative alle normative antisismiche.

Gli interventi di ristrutturazione effettuati sono stati consolidamento solai e murature, rifacimento impianti termici, termici e idrici, adeguamento termico, cambio infissi, tetto in acciaio antisismico coibentato a norma.

Una volta entrati al piano terra si possono esplorare 6 spaziosi locali, un soggiorno, una cucina e un bagno. Il primo piano prevede invece ben 10 locali con tre camere, bagno e balcone panoramico oltre ad una soffitta e un garage.

Perché consigliamo questa casa in vendita a Deruta? Con le giuste richieste è possibile anche trasformarla in un’attività di successo come un b&b trovandosi a soli 15 minuti da Perugia, Assisi e Todi.

Alla scoperta di Deruta, il piccolo borgo medievale di Ripabianca

Si tratta di un piccolo paese in provincia di Perugia, famoso soprattutto per la produzione di cesti in legno e per i lanifici. Ma ciò che lo rende così affascinante è il fatto che la maggior parte delle persone che vi abitano sono artigiani locali specializzati nella produzione di prodotti realizzati con questi due specifici tipi di materiali. Se siete interessati a vedere da dove questa piccola città trae la sua ispirazione unica e volete sperimentare una fetta di autentica vita italiana, allora visitare Deruta di persona è un modo eccellente per farlo.

Il modo migliore per godersi la visita a Deruta è passeggiare per la città e visitare le varie botteghe, dove si può osservare come gli artigiani creano i loro prodotti. Durante la vostra passeggiata in città, potrete anche dare un’occhiata alle due torri che si trovano nel centro della città e alla Rocca. Se siete interessati a vedere il monastero francescano, anch’esso situato nel centro della città, allora una passeggiata per Deruta è il modo migliore per farlo.

Visitare Deruta è un’ottima occasione non solo per osservare come gli artigiani creano i loro prodotti, ma anche per provare i vari cibi che ne derivano. Uno dei prodotti più famosi realizzati con i manufatti di lana si chiama “buccellato”. Si tratta di un pane dolce tradizionale italiano, preparato con anice e cotto in uno stampo a forma di corno di bue. Per quanto riguarda i cesti, vengono utilizzati soprattutto per preparare una pietanza chiamata “trippa alla derutese”, a base di zampetti di maiale e servita con la pasta.

La casa in vendita a Deruta nel borgo di Ripabianca è una vera chicca che può essere vista come un investimento per poter realizzare una struttura turistica e ricettiva in una cornice incredibilmente suggestiva.