Carta da parati: perché sceglierla per valorizzare la tua casa

carta-parati

Il mondo del design, proprio come quello della moda, è fatto di cicli che permettono di far tornare delle tendenze. Dopo anni di muri dipinti rigorosamente a mano e in stile minimal, ecco che fa il ritorno la carta da parati. Applicata sui muri, anche in modo semplice, è in grado di valorizzare una stanza o tutta la casa; si presta a decorare tutti i muri ma anche solo una parete per dare quel tocco in più all’ambiente. A svelarci tutto è Kartemisia, un’azienda specializzata che si occupa di progettare carta con designer italiani e che stampa e realizza il prodotto totalmente in Italia. La carta disegnata a mano, viene trasformata successivamente in parato utilizzando inchiostri made in Italy. A far parte del team ci sono 12 designer distribuiti su territorio nazionale e sono previsti già oltre 100 progetti.

Perché utilizzare la carta da parati?

Quali sono i motivi per cui dovresti pensare di installare la carta da parati a casa tua? Il primo motivo per cui dovresti scegliere di decorare la tua casa con la carta da parati è il look elegante che puoi ottenere; ad esempio puoi scegliere di optare per uno stile classico applicando la carta decorata su una sola parete. Ad esempio, in camera da letto, potresti scegliere di decorare all over la parete dietro la testiera lasciando invece neutre le altre.

Il secondo motivo è che ti permette di giocare con stampe e colori, creando anche un motivo in linea con lo stile della casa e valorizzando gli oggetti di design decorativo che hai inserito nell’ambiente. Per ricreare motivi disegnati con il pennello serve essere artisti, con la carta da parati basta invece un po’ di manualità per applicarla.

Terzo motivo è che può aiutarti a valorizzare anche spazi dimenticati. Capita che nei progetti vengano realizzate scalinate, gradini o nicchie. Ecco che con la carta da parati potresti dare il giusto stile anche a queste zone. Un altro modo di utilizzare la carta da parati è creare una gallery wall: può diventare lo sfondo perfetto se con una stampa ripetuta, per applicare quadri, specchi o altri oggetti decorativi appesi al muro.

Alcune persone la scelgono anche per la possibilità di delimitare meglio gli spazi; ad esempio in un open space può aiutare a separare visivamente la sala da pranzo dalla cucina, oppure il salotto dalla zona della cucina.

Dove acquistare carta da parati italiana

Kartemisia è lo shop che fa al caso tuo se stai cercando carta da parati di qualità e disegnata a mano; realizzata da 12 designer che fanno parte del team, viene realizzata solo con l’ausilio di inchiostro italiano e al momento in catalogo si trovano circa 100 progetti destinati a crescere nel tempo. Tra le linee novità c’è ad esempio la Venice Collection, una collezione dedicata proprio alla bellissima città italiana in cui è possibile trovare sia il design Casanova sia quello chiamato Veneziane. All’interno del catalogo viene omaggiata anche la Sicilia con ben 5 design differenti, viene trattato il tema vintage, quello moderno e quello geometrico senza rinunciare a stampe legate al mondo della natura e dei bambini. Insomma, il catalogo è davvero vasto e non hai che l’imbarazzo della scelta.

Come scegliere la carta da parati

Oltre all’aspetto del design ci sono altri fattori da tenere in considerazione; sicuramente pensa alla qualità della carta così da non rovinare i muri della tua casa, poi presta attenzione al metodo di applicazione che può essere più facile o più impegnativo e considera anche altri aspetti come la tipologia del materiale oppure il taglio: esistono infatti carte da parati che vengono consegnate con una partita casuale, ci sono le straight match consigliate soprattutto per chi ha già manualità e poi ci sono i pattern match in cui lo stesso design viene ripetuto in modo continuativo come se fosse un timbro.