sicurezza-lavoro

Sono tantissimi gli aspetti legati alla sicurezza sul lavoro, e ciascuno non può essere sottovalutato. Per comprenderne l’importanza, iniziamo con dati alla mano, statistiche che ci dicono che ogni giorno in Italia muoiono tre lavoratori. Un realtà tragica, a dir poco, e non aiuta il fatto che, stando all’ultimo rapporto condiviso dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro, 7 aziende su 10 presentano delle irregolarità nel merito della sicurezza. Oggi più che mai c’è bisogno di rivolgersi a realtà come UESE Italia S.p.A., un’azienda leader a livello nazionale nel settore che si occupa di certificazioni ISO, sicurezza sul lavoro, attestazioni SOA. Ve ne parliamo.

Sicurezza sul lavoro: cosa dice il rapporto annuale

Il rapporto annuale viene redatto dalle attività che si occupano di tutela e vigilanza in materia di lavoro e sicurezza. Le ispezioni effettuate ci rimandano un dato allarmante, ovvero che 7 aziende su 10 presentano delle irregolarità in ambito di sicurezza e di salute. Tornando al dato che abbiamo condiviso a inizio articolo, non parliamo solamente di infortuni, ma del caso peggiore. Dove si concentra la carenza di sicurezza? In particolare nel settore edile: solamente nel 2022, sono stati 14.306 gli illeciti penali commessi. Segue con 7.550 il settore terziario.

Il primo trimestre presentato dall’INAIL, relativo all’anno in corso, ovvero il 2024, non rimanda un quadro più sereno. L’incremento delle denunce di infortunio sul lavoro sono aumentate a dismisura, presentando addirittura un aumento dello 0,4% rispetto al 2023. I decessi sono stati 191; si segnala anche un incremento del 24,5% per le segnalazioni legate alle malattie di natura professionale.

Nel caso in cui qualcuno si stesse chiedendo a cosa serva la sicurezza sul lavoro, sono tre i punti cardine da non dimenticare mai, ovvero:

  • aiuta a prevenire i fattori di rischio legati ai processi lavorativi;
  • aiuta a ridurre la percentuale di incidenti e di infortuni per i lavoratori;
  • è un supporto per la prevenzione di malattie professionali.

Perché è importante la sicurezza sul lavoro

I dati che abbiamo affrontato servono a comprendere che ora più che mai bisogna intervenire, e soprattutto garantire la sicurezza ai lavoratori. Di fatto, la sicurezza è una questione organizzativa che è parte integrante dell’azienda. Perché è compito dell’impresa di prevenire o quantomeno ridurre eventuali rischi e pericoli riguardanti lo svolgimento delle proprie mansioni. Ancora oggi, purtroppo, la cultura verso la sicurezza sul lavoro è ben poca, e talvolta c’è superficialità.

La normativa che disciplina questa materia è il D. Lgs. 81/08, dove sono inclusi ben 306 articoli e più di 50 allegati. Conosciuto anche con il nome Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro, quest’ultimo ha sostituito, assorbito o abrogato delle normative precedenti. Ovviamente, l’obbligo di rispettare la normativa è nei confronti di ogni dipendente dell’impresa. La figura garante della sicurezza è il datore di lavoro, che naturalmente deve rispettare molteplici compiti, come la valutazione dei rischi e la stesura del documento (DVR). Ma ha anche il dovere di creare un ambiente sicuro, di vigilare sul rispetto delle norme antinfortunistiche. Ricordiamo anche che gli obblighi sanciti dal Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro sono validi per tutte le imprese. Sì, anche quelle con un solo dipendente.

Come migliorare la sicurezza sul lavoro?

Ci sono molte realtà a cui affidarsi per fare qualcosa. Oggi e ora, in questo momento, come UESE Italia S.p.A., specializzata proprio sul tema della sicurezza sul lavoro, con certificazioni ISO, CE e Attestazioni SOA. Il loro è un impegno proiettato verso la protezione e la qualità, infatti il servizio è strutturato sulla base di una consulenza personalizzata. Si occupano anche di formazione per PMI e pubbliche imprese.

Tra i servizi offerti, quindi, troviamo certificazioni ISO, certificazioni CE, cybersecurity, sviluppo Software in Cloud, consulenza e formazione, corsi di alta formazione certificati da PECB. Tra i partner di questa realtà importante, rinomata a livello nazionale, troviamo TIM, Telsy e ADR Intesa. Le loro soluzioni? Su misura, innovative e affidabili. L’impegno per la qualità fa la differenza, sempre. E dovrebbe farlo soprattutto quando si parla di sicurezza: la vita di ogni lavoratore è preziosa.