salento

Sono molteplici le mete in Italia che possiamo scegliere per le vacanze in estate, ma ce ne sono alcune che ci fanno sognare a occhi aperti, note in tutto il mondo per la loro bellezza: il Salento rientra certamente tra queste. Terra di mare, di sole e di vento: il Salento, però, è anche (molto) altro, come cultura e arte. E forse poco importa che le sue spiagge non abbiano nulla da invidiare alle ben più blasonate Maldive: parliamo di cosa fare e cosa vedere, suggerendo anche appartamenti in affitto e case vacanze in Salento vista mare per un soggiorno super comodo e rilassante, con ogni genere di servizio.

Cosa fare e cosa vedere in Salento

Un road trip in Salento è sempre emozionante, considerando che sono tantissime le destinazioni da includere nel viaggio, come Lecce o Santa Maria di Leuca. Ed è da Lecce che inizia il nostro viaggio, esattamente dall’ex Monastero degli Olivetani: un giro in centro storico a Lecce è determinante per scoprire la città, ma non solo, anche per comprendere la sua identità. Qui i dettami dello stile Barocco sono piuttosto chiari, e il convento del XII secolo, facoltà dei Beni Culturali dell’Università del Salento, è un magnifico esempio di architettura da non perdere.

Per chi apprezza la natura, invece, c’è una meta che fa a dir poco sognare a occhi aperti, ed è la Grotta della Poesia: il blu delle acque dell’Adriatico qui è ben diverso dalla sfumatura del Nord. Proprio così: una vera e propria poesia da ammirare, e tra l’altro la grotta rientra tra le dieci piscine naturali più belle al mondo. In vacanza in Salento, non si può proprio perdere l’opportunità di osservare questo spettacolo.

Passiamo poi a parlare di Otranto, che è la città più a est d’Italia: si trova ovviamente in Salento ed è qui che si festeggia la prima alba di un nuovo giorno in Italia. Questo borgo è racchiuso tra le mura difensive, e sono molteplici le attrazioni da non perdere, come il Castello Aragonese e la Chiesetta Bizantina di San Pietro. Il Castello di Corigliano d’Otranto è imperdibile.

Le spiagge in Salento

Tra una visita e l’altra, in ogni caso, non può mai mancare un tuffo dove l’acqua è più blu. Sappiamo che il Salento si trova nella penisola più meridionale della Puglia: un angolo selvaggio e incontaminato, dove è possibile scoprire alcune delle spiagge più belle del territorio. Del resto, qui sono ben 300 i chilometri di costa, dove si possono osservare meraviglie naturali, uliveti, borghi e tanto altro. Ma quali sono le spiagge più belle?

Possiamo citare la Baia dei Turchi, che si trova a pochi km da Otranto: un paradiso in terra, considerando che si alternano sabbia bianca, scogli e acque a dir poco limpide. Va menzionata in questa lista la spiaggia di Santa Cesarea Terme, o ancora Porto Badisco, porto di pescatori situato tra Santa Cesarea e Otranto. E per chi ha tempo, consigliamo di mettere in lista anche la grotta della Zinzulusa, la spiaggia di Pescoluse a Lecce (un paradiso definito come le Maldive del Salento), e l’Isola di Sant’Andrea a Gallipoli.

Dove soggiornare in Salento?

Passiamo infine a un argomento essenziale per chi sta organizzando la propria vacanza: dove soggiornare in Salento? Su mavitursalento.com, è possibile valutare diversi appartamenti con vista mare, finemente arredati con ogni genere di comfort che possiamo desiderare in vacanza. Gli appartamenti dispongono di camere da letto, soggiorno con divano letto e cucina completa, un bagno con doccia e tanto altro, come per esempio parcheggio privato, aria condizionata, TV 55″ e WiFi gratis. Volendo, è anche possibile prenotare la grande terrazza solarium con pergola e barbecue: qui si possono sedere fino a 12 persone. Gli appartamenti, in ogni caso, distano circa 20 km da Gallipoli e 30 km da Leuca: in questo modo è possibile godersi il mare e il sole, senza rinunciare alla possibilità di prendere l’auto e girare per il posto.