Salute

Alimentazione di un cane con problemi intestinali: cosa sapere

L’alimentazione di un cane con un problema intestinale può essere complicata, in quanto richiede la conoscenza delle sue esigenze specifiche e delle sue restrizioni alimentari. Tuttavia, con le giuste conoscenze e alcuni semplici consigli, potete assicurarvi che il vostro cane riceva il nutrimento di cui ha bisogno ed evitare gli alimenti che possono aggravare la sua condizione.

Sapere quali alimenti evitare e quali scegliere è fondamentale per aiutare il vostro cucciolo a stare bene e in salute. Con un po’ di ricerca e qualche indicazione, potete orientarvi nel mondo dell’alimentazione canina e fornire al vostro cucciolo la migliore dieta possibile. Continuate a leggere per saperne di più sull’alimentazione dei cani con problemi intestinali e su come fare le scelte giuste per il vostro amico a quattro zampe; quello che è certo è che scegliere prodotti di qualità consigliati dai veterinari stessi come Royal Canin Gastro Intestinal cane umido (ma anche nella versione croccantini) è sicuramente una buona idea per aiutare il cane a riequilibrare la propria flora intestinale evitando di stressare lo stomaco e l’apparato riuscendo a guarire velocemente o a mantenere un’alimentazione sana e bilanciata nel tempo.

Cosa si intende per problemi intestinali nel cane

Un problema intestinale è una condizione che colpisce l’intestino, responsabile della digestione, dell’assorbimento e dell’escrezione. Questi organi sono una parte essenziale del sistema digestivo e dovrebbero essere sani e funzionare correttamente. Se un cane ha un problema intestinale, potrebbe essere un segnale di un problema più serio nel suo organismo. I problemi intestinali possono essere causati da diversi fattori, tra cui infezioni, parassiti, allergie e cattiva alimentazione.

Quali alimenti dovrei evitare di somministrare al mio cane con un problema intestinale?

Quando si nutre un cane con problemi intestinali, è necessario evitare alcuni ingredienti e alimenti che possono irritare il suo sistema digestivo. Gli alimenti e gli ingredienti più comuni da evitare sono:

  • Carni rosse. Le carni rosse possono essere difficili da digerire per i cani, soprattutto per quelli con problemi intestinali. Preferite invece le carni bianche, come il pollo e il pesce.
  • Verdure crude. Dare da mangiare al cane verdure crude, come lattuga, carote e barbabietole, può causare disturbi allo stomaco e problemi digestivi.
  • Prodotti dal nostro piatto. Lo sappiamo che resistere agli occhioni richiedenti dei propri cuccioli è estremamente complicato e molti pensano che dare un pezzetto di prosciutto o di qualcosa che abbiamo a tavola sia un gesto generoso e affettuoso; in realtà non lo è perché potremmo causare nel nostro animale problemi di salute importanti ancora di più se si tratta di un soggetto fragile dal punto di vista intestinale. Inoltre, molti alimenti che noi consumiamo tranquillamente sono tossici o pericolosi per loro.

Quali sono i segnali che indicano che sto dando al mio cane con problemi intestinali il cibo sbagliato?

Se state dando al vostro cane con problemi intestinali un alimento sbagliato, potreste notare sintomi quali: –Aumento di gas, gonfiore o diarrea

  • Perdita di peso e diminuzione dell’appetito
  • Fame costante
  • Vomito o irritabilità crescenti

Se notate questi sintomi nel vostro cane, potrebbe essere un segno che gli state dando un alimento sbagliato per la sua condizione.

Quali sono i benefici di una corretta alimentazione per il mio cane con problemi intestinali?

Un’alimentazione corretta è essenziale per i cani con problemi digestivi. Un’alimentazione con il giusto apporto di proteine e fibre può contribuire ad alleviare i sintomi, a rafforzare il sistema immunitario e a favorire la guarigione. Durante la convalescenza, il cane avrà probabilmente bisogno di più calorie e nutrienti per rimanere forte e in salute. Quando il vostro cucciolo ha questa tipologia di problemi contattate il veterinario e acquistate i prodotti alimentari consigliati, vedrete che molto probabilmente verrà suggerito Royal Canin Gastro Intestinal o la versione Digestive altrettanto popolare e di qualità.